507

17,50

Metodo Ancestrale

Metodo ancestrale da uve Trebbiano, imbottigliato a mano quando il mosto è ancora in fase di fermentazione, il vino prende schiuma e rimane sulla sua feccia per sei mesi in bottiglia. Viene stabilizzato al freddo e successivamente subisce un leggero filtraggio a mano. Vino non filtrato e non chiarificato.

10 disponibili

Descrizione

Questo vino è prodotto da uve di trebbiano toscano vendemmiate il 18 settembre 2019 alle prime ore del mattino, portate in cantina prima di pranzo per permettere di avere un prodotto il più possibile intatto.

Vinificazione in bianco. Il vino ha fermentato 12 giorni in acciaio e quando il grado zuccherino era a 2,5 babo è stato imbottigliato.  È quindi ottenuto con il tradizionale metodo ancestrale della rifermentazione in bottiglia quando il mosto sta ancora fermentando. Rimane in bottiglia per 6 mesi, dove subisce la stabilizzazione naturale a 0 gradi e viene successivamente sboccato.

Vino non filtrato e non chiarificato. Presenta un naturale sedimento, si consiglia di conservare la bottiglia in verticale.  Il vino ha 13,5%.

Informazioni aggiuntive

Annata

2019

Alcol

13,5%

Categoria

IGT Lazio Bianco

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “507”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *